[RUBRICA] Nani sulle spalle dei giganti: La legge è uguale per tutti? Kant dice...

Siamo in una fase storica nella quale vige una forte sfiducia verso le istituzioni. Uomini e donne sempre più spesso dichiarano di non fidarsi...

Lettera a un terrorista: se vuoi la pace prepara la pace

As-salām 'alaykum, fratello terrorista. Inizio con il saluto della tua gente, con l'espressione che dovrebbe essere la più emblematica della tua religione, con l'augurio che...

Giovani ‘fannulloni’: storia di un’ostinata negligenza politica

Silvio Berlusconi ha affermato che 3 milioni di giovani in Italia non fanno altro che svegliarsi a mezzogiorno, giocare al computer e andare in...
circoncisione islanda

Bandire la circoncisione, il conflitto tra Stato e religioni

L’Islanda sarà il primo Paese al mondo a bandire la circoncisione maschile. Una legge, ora al vaglio del parlamento, prevede fino a sei anni...

Le emozioni: la nostra finestra sulla realtà

Le emozioni colorano la nostra percezione della vita. Le ricerchiamo continuamente, perchè è ciò che ci permette di sentirsi vivi, in uno spazio e...

Quando la politica incrimina la cultura: settima arte in ostaggio

Il Comune di Roma, rappresentato dal vicesindaco Bergamo, ha deciso di indire un bando per affidare il cinema all'aperto che ogni estate si svolge...

La vita la morte – il caso Cappato e i confini del diritto

"Aiutare Fabo a morire era un mio dovere, la Corte costituzionale stabilirà se questo era anche un suo diritto oltre che un mio diritto»,...
francia-la-leva-obbligatoria-si-tinge-rosa

Francia, la leva obbligatoria si tinge di rosa

 “nazionale, obbligatorio e universale” Questi i tre aggettivi usati dal presidente francese per definire la sua proposta di legge sul servizio di leva. La dichiarazione,...

L’educazione ha bisogno degli insegnanti?

Spiacevoli eventi di cronaca, che vedono protagonisti genitori e studenti impegnati in atti di violenza contro alcuni professori, invitano a riflettere sull'importanza del ruolo...

Il Pelo nell’Uovo – Il Contratto coi creduloni

No, quella del Contratto non è un'invenzione di Berlusconi. Va bene essere geniali, ma tutti hanno un limite. L'idea originale venne agli Stati Uniti...